Audiolab 6000A

DISTRIBUTORE UFFICIALE ITALIANO
LOGO AUDIOLAB

AUDIOLAB 6000A

AMPLIFICATORE INTEGRATO

Un vero prodigio del rapporto qualità-prezzo.

Audiolab 6000A è un amplificatore integrato che porta la firma di Jan Ertner, noto per essere il mentore di numerosi componenti audio premiati nel corso degli anni. Ertner, già mente dietro all’acclamato 8300A, ha rielaborato con cura le tecnologie utilizzate in quest’ultimo, aggiungendo una circuiteria digitale di alta qualità. Il risultato è un amplificatore di nuova generazione che si evolve dall’architettura del suo predecessore più costoso, offrendo una qualità audio eccezionale insieme a funzionalità flessibili.

Audiolab 6000A silver

AUDIOLAB 6000A

LA SCIENZA DEL SUONO

Dal punto di vista estetico, 6000A si costituisce si controlli rotativi e il grande display OLED centrale e presenta due finiture: Black o Silver.
Il 6000A offre quattro ingressi digitali, tre ingressi analogici a livello di linea, un ingresso per giradischi, connettività wireless Bluetooth e un amplificatore per cuffie dedicato, oltre alla capacità di pilotare diffusori acustici. Questo repertorio di funzionalità è notevole per un amplificatore così accessibile.

Audiolab 6000A silver

AUDIOLAB 6000A

CURA deI dettagli

È stata profusa grande cura per garantire che la circuiteria digitale del 6000A offra la stessa qualità di un DAC standalone ad alte prestazioni. Come sempre, Audiolab ha fatto affidamento sul chip ES9018 Sabre32 Reference di ESS Technology per la conversione D/A, sfruttando l’architettura HyperStream a 32 bit e l’eliminazione del jitter nel dominio del tempo per ottenere un segnale digitale ultra-puro e con un’ampia gamma dinamica. Elemento cruciale è il filtro attivo post-DAC, sviluppato con cura da Ertner e il suo team. Questo filtro utilizza una topologia di Classe A, impiegando op-amp specificamente selezionati per la loro sinergia con l’ES9018.

Audiolab 6000A silver

AUDIOLAB 6000A

RIPRODUZIONE SEMPRE AFFIDABILE

La sezione di amplificazione di potenza discreta di Classe AB del 6000A eroga 50W per canale su otto ohm, con una corrente massima di 9 Ampere, garantendo una riproduzione precisa anche con carichi impegnativi. L’impiego della topologia di feedback complementare (CFB) nella fase di output dei circuiti di potenza assicura una linearità superiore e una stabilità termica eccellente.

6000A audiolab smontato si vede l'interno fatto di cavi e circuiti

AUDIOLAB 6000A

ANALOGICO & DIGITALE

L’amplificatore offre quattro ingressi digitali S/PDIF, due coassiali e due ottici, che supportano dati PCM ad alta risoluzione fino a 24 bit/192kHz. Inoltre, sono disponibili tre filtri digitali selezionabili dall’utente: ‘Fast Roll-Off’, ‘Slow Roll-Off’ e ‘Minimum Phase’, che consentono all’utente di ottimizzare la risposta in base al file sorgente e alla larghezza di banda dell’equipaggiamento collegato.

Rispondendo al recente revival dei giradischi, Audiolab ha incluso un preamplificatore phono per testine a magnete mobile, basato su un circuito JFET a basso rumore e con equalizzazione RIAA precisa. Inoltre, con l’aumento dell’uso delle cuffie per l’ascolto musicale, il 6000A integra anche un amplificatore per cuffie dedicato, caratterizzato da un circuito a feedback di corrente. La sua ampia banda di guadagno e l’alta velocità di salita assicurano una prestazione dinamica, dettagliata e coinvolgente con tutti i tipi di cuffie, conferendo a questo amplificatore integrato una flessibilità eccezionale.

6000A audiolab fronte colore nero

Il 6000A dimostra una sorprendente coerenza sonora, indipendentemente dalle sorgenti a cui è collegato. Il suo suono è coinvolgente dal punto di vista musicale, ma anche raffinato. Il palcoscenico sonoro che crea è ampio e profondo, con dettagli nitidamente definiti che rivelano la natura delle voci e degli strumenti. Un’impressionante gamma dinamica trasmette un impatto naturale, mentre la capacità transiente dell’amplificatore mantiene il ritmo e il tempo con la musica ritmica.

Bassi profondi e ben definiti, medi espressivi e acuti dolci e sottili – 6000A offre una performance bilanciata con abilità per una vasta gamma di generi musicali, dal rock all’elettronica, passando per il classico e il jazz. In breve, offre una finestra aperta sulla musica che viene riprodotta, coinvolgendo l’ascoltatore con energia naturale e spontanea che rispecchia appieno il materiale sorgente.

6000A audiolab colore nero retro
6000A audiolab smontato si vede l'interno fatto di cavi e circuiti

MODALITà PRE-POWER

Ciò che rende 6000A particolarmente versatile è la sua capacità di funzionare in tre modalità operative distinte. La modalità “Integrated” combina le fasi di preamplificazione e amplificazione di potenza, consentendo di collegare sorgenti digitali ed analogiche agli ingressi dell’amplificatore, oltre a un paio di diffusori ai terminali di collegamento.

6000A audiolab colore nero retro

La modalità “Pre-Power” disconnette le fasi di preamplificazione e amplificazione di potenza. Ciò permette al 6000A di funzionare esclusivamente come amplificatore di potenza, ad esempio, collegato a un processore AV in un sistema home cinema. Inoltre, consente l’aggiunta di ulteriori elaborazioni del segnale, collegando la presa “preamp out” del 6000A a un processore esterno, quindi reindirizzando l’uscita del processore alla presa “power amp in” dell’amplificatore.
Infine, la modalità “Pre” disabilita la fase di amplificazione di potenza, trasformando il 6000A in un preamplificatore autonomo. Questo consente di aggiungere un amplificatore di potenza esterno, offrendo una possibile via di aggiornamento.